Ultima modifica: 23 Aprile 2017
Liceo F. De André > Non uno di meno

Non uno di meno

Presentazione del progetto d’Istituto “NON UNO DI MENO”

Attraverso l’incontro con protagonisti e testimoni dei grandi processi migratori contemporanei e dei fenomeni di carattere socio-politico, economico e antropologico-culturale a essi correlati, il progetto, unico nel suo genere, si propone di informare e sensibilizzare i fruitori delle azioni poste in essere, promuovendo in essi uno spirito di apertura e accoglienza consapevole e un atteggiamento propositivo e non passivo nei confronti del fenomeno.

I destinatari sono gli studenti del biennio e del triennio, ma anche I docenti dell’Istituto, I genitori e la cittadinanza.

Gli appuntamenti

Questi gli appuntamenti previsti:

  • Una rappresentazione teatrale dal titolo “E siamo partiti” con lettura animata di testi e accompagnamento musicale;
  • Un incontro/conferenza pubblico con il Sindaco, il Prefetto e il Rettore dell’Università statale di Brescia, moderato da don Fabio Corazzina, sul tema della città che accoglie;
  • Due incontri con con gli operatori di alcune omg che si occupano di sostegno e accoglienza (Save the children e Centro Migranti cittadino) durante la co-gestione;
  • La produzione di un breve film documentario curata da alcuni studenti di quinta nell’ambito del progetto di allestimento di un presepe nella Valle di Mompiano, in collaborazione con l’associazione “Gnari de Mompià”;
  • L’allestimento di due mostre a scuola: la prima con le edicole del “Presepe in Valle”, dal titolo Un caldo da morire, la seconda, fornita da Save the Children, dal titolo Segni indelebili, con i disegni dei bambini siriani;
  • Interventi di protagonisti (migranti) e testimoni nelle classi che li richiedono in collaborazione con K Pax;
  • Un incontro divulgativo sulle tre grandi religioni monoteiste con ricaduta nella didattica (a cura del Dipartimento di I.R.C.)
  • La promozione della partecipazione ai concorsi banditi a livello locale e nazionale.

Progetto a cura della prof.ssa Luisa Castellazzo.

Contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzare il contenuto

Save (the) Syria“, iniziativa del progetto Non uno di meno che si inserisce nella campagna nazionale di Save the children ILLUMINIAMO IL FUTURO- 

Reading organizzato dagli studenti per gli studenti con il contributo di video sulla guerra in Siria.
Classe 2^ H Lsu  4 Aprile dalle ore 8,00 alle ore 12,00.